Spese da sostenere, chi paga?

L’inquilino mensilmente dovrà sostenere delle spese che vanno in aggiunta all’affitto, quali ad esempio le spese condominiali, spese di consumo (acqua, gas, ecc), riscaldamento, pulizie vani comuni.

Anche i lavori di miglioramento dell’appartamento sono a carico dell’inquilino, il quale però deve sempre chiedere preventivo consenso al proprietario di casa.

Il proprietario di casa si deve far carico delle spese straordinarie, ad esempio il rifacimento del tetto, danni dell’appartamento non causati dall’inquilino, ecc.

Ecco di seguito una tabella esemplificativa della ripartizione delle spese a carico del proprietario e dell’inquilino

[table id=1 /]