Torino: conviene acquistare il nuovo?

Conceptual image of a man signing a mortgage or insurance contract or the deed of sale when buying a new house or selling his existing one with a small wooden model of a house alongside

Chi sceglie di acquistare casa può percorrere due vie principali, dove la prima consiste nell’acquistare un usato e la seconda si basa sulla scelta della nuova costruzione. Entrambe le scelte devono essere lette nelle loro caratteristiche positive o negative, perché la verità è che ‘l’affare’ non sta mai da una sola parte. Analizziamo quali sono i punti favorevoli e meno favorevoli delle due scelte, ovvero perché è ideale acquistare l’usato in città oppure preferire delle nuove costruzioni a Torino.

Di base, chi sceglie di affidarsi all’usato si trova di fronte ad una proposta di case davvero eterogenea, che può spaziare da edifici molto vecchi fino a recenti costruzioni. Le caratteristiche di questi immobili sono multiple, ma la scelta è ampia e per tutti i gusti, quindi gli acquirenti possono ricercare l’immobile con le caratteristiche desiderate fra una molteplicità di soluzioni. Quali sono i punti favorevoli? Sicuramente il grande bacino di proposte e l’immancabile possibilità di disporre di un immobile pronto da abitare. I prezzi favorevoli di questo periodo e la temporanea bontà dei mutui può fare il resto, quindi molte coppie o persone che scelgono di acquistare casa si trovano poterlo fare in modo veloce ed economicamente favorevole.

Quali sono, invece, i ‘contro’ di questa scelta? L’usato è, e sarà per sempre, un usato, ovvero un immobile che a seconda della data di costruzione presenterà una certa usura, leggibile nella struttura, negli impianti e in tutte le sue sezioni abitative. Questi punti sfavorevoli vengono annullati da chi sceglie di acquistare le nuove costruzioni, perché si tratta di immobili nuovi, quindi costruiti con materiali freschi e con tecnologie all’avanguardia. Grazie alle migliorie tecniche e merceologiche vissute dal settore dell’edilizia negli ultimi tempi, le case nuove si presentano salubri, forti nella loro struttura e sempre più votate al risparmio energetico.
Sicuramente acquistare il nuovo implica un impegno economico maggiore, ma si tratta di una scelta lungimirante, che chiede di essere bilanciata al meglio per effettuare una comparazione seria e professionale per gli acquirenti. Acquistare nuovi immobili si traduce anche nella possibilità di poter completare il tutto con scelte iper personali, che interessano l’impiantistica ma anche la definizione degli spazi interni.

Questa voce è stata pubblicata in BLOG. Contrassegna il permalink.