Consigli pratici per trovare una casa in affitto

casalegnoOggi a causa della crescente crisi, sempre più spesso si decide di non comprare casa preferendo prendere una casa in affitto. Anche quando si affitta una casa occorre avere determinati requisiti previsti dalla legge. In particolare di recente è diventato obbligatorio ottenere la certificazione energetica che certifica quanti kilowatt occorrono per mantenere il locale ad una determinata temperatura. Il mondo delle case in affitto però è pieno di insidie e quindi è opportuno stare molto attenti, sia nel trovare un inquilino puntale nei pagamenti sia nel trovare un buon padrone di casa.
Consigli per chi cerca casa.
Quando si trova una casa con un canone di affitto molto più basso rispetto alla media delle altre case della zona in cui si trova bisogna essere sospettosi e fare le opportune indagini.
A volte le agenzie pubblicano annunci di case che in realtà sono già state affittate, quindi quando ci si reca in agenzia bisogna assicurarsi che la casa che andrete a visitare sarà quella dell’annuncio.
Una volta che si è trovata una casa e si va a visitarla è necessario verificare lo stato dell’impianto elettrico, dell’impianto di riscaldamento, dell’impianto idrico e delle finestre, per non avere brutte sorprese in seguito.
Consigli per chi trova casa.
Dopo aver firmato il contratto si possono verificare problemi e quindi è bene informarsi per evitare brutte sorprese una volta entrati nella nuova casa. innanzitutto è bene non pagare mai il contratto prima di aver stipulato formalmente il contratto, oppure se si è versata la caparra è opportuno farsi rilasciare la ricevuta. Per quanto riguarda la casa bisogna lasciarla nelle condizioni in cui era quando si è instaurato il contratto, e quindi se è stata consegnata imbiancata è necessaria rimbiancarla. Per quanto riguarda poi le spese di condominio, queste sono sempre a carico del proprietario anche se è sempre meglio specificarlo. Se non viene specificato in modo diverso nel contratto, il preavviso da parte dell’inquilino è di 6 mesi. La cosa fondamentale è comunque quello di guardare più case possibili e scegliere quella giusta valutando bene tutti i pro e i contro e cercando di fare la scelta più opportuna.

Questa voce è stata pubblicata in BLOG. Contrassegna il permalink.